Riapre, dopo il" lungo inverno" del COVID, la Tana in Val Resia, in Località Lischiazze, sulla strada che porta a Sella Carnizza, gestito dalla Cooperativa Farfalle nella Testa, che forse conoscete per la gestione della Casa delle Farfalle a Bordano, qualche chilometro più giù.

A partire da sabato 18 giugno 2021 saranno aperti al pubblico il Centro Informativo, la Mostra sulla Grande Guerra in Val Resia curata dallo storico Marco Pascoli, il negozio di prodotti artigianali ed enogastronomici del territorio. 

La struttura rimarrà aperta tutti i giorni fino a metà settembre con i seguenti orari: al mattino dalle 9.30 alle 12.30 e al pomeriggio dalle 15.30 alle 18.30.

Alla Tana si potranno ricevere materiale informativo e molti suggerimenti e indicazioni su come vivere e scoprire al meglio il territorio della Val Resia. Si potranno inoltre acquistare prodotti tipici del territorio: un’occasione per portarsi a casa un piccolo pezzetto della valle!

È sempre attiva la foresteria della Tana dove poter riposare immersi nella natura e lontani dal caos cittadino: la struttura è infatti immersa nel verde e a due passi dall’area del Parco naturale regionale delle Prealpi Giulie. Dalla Tana si snodano diversi percorsi, dai più semplici ai più impegnativi, che possono essere effettuati a piedi oppure in macchina. In pochi chilometri si può raggiungere il torrente Resia, dove rinfrescarsi in queste calde giornate estive.

Durante l’estate saranno organizzati svariati eventi per scoprire al meglio il territorio sia dal punto di vista naturalistico sia dal punto di vista culturale e delle sue tradizioni. 

Per scoprire di più su costi, condizioni e iniziative, tenete sotto controllo questo sito web, la pagina Facebook (www.facebook.com/tanainvalresia) oppure telefonate al numero unico informazioni di Farfalle nella testa (344 2345406) o scrivete a info@tanavalresia.it.